IL 2023 DI OMNIA HOTELS 

il

Novità per il gruppo alberghiero della famiglia Lazzarini

L’anno nuovo parte all’insegna delle novità per il gruppo alberghiero OMNIA Hotels con nuovo look e servizi all’avanguardia: in particolar modo, il 2023 darà il battesimo al nuovo Rose Garden Palace, attualmente in fase di completa ristrutturazione, nonché all’ampliamento dello Shangri La Roma EUR, con la nuova area congressuale e le aree esterne nel verde con piscina.

“Il nostro obiettivo è continuare nella strada intrapresa con la riqualificazione delle strutture del nostro gruppo e la valorizzazione del patrimonio edilizio, in una ottica di servizi dedicati agli ospiti” – ha dichiarato Francesco Lazzarini, CEO di OMNIA Hotels. “Per questo non ci siamo mai fermati, riuscendo anche a far crescere il nostro portfolio e la nostra organizzazione, sia pur in tempi complessi.”

Al centro di Roma, il Rose Garden Palace, il boutique hotel a pochi passi da via Veneto, è oggetto di una completa ristrutturazione a soli due anni dall’acquisizione: sono già state completati i restauri delle facciate, con uno sviluppo attuale del cantiere all’interno che, con l’hotel chiuso al momento per i lavori, porterà ad un nuovo look nel design e negli arredi, sia nelle camere per gli ospiti che in tutte le aree comuni, con particolare attenzione al giardino interno, già luogo di incontro in città e scenografia naturale per eventi privati.

Nel quartiere EUR protagonista lo Shangri La Roma Eur, che dopo la completa ristrutturazione della struttura attuale, è ora oggetto di lavori per la realizzazione del centro congressuale di 1.500 mq, insieme agli ampi spazi all’aperto, organizzati in maniera strategica per chi desidera un resort urbano, dove è prevista in futuro anche la piscina.   

E oggi la città di Roma vede OMNIA Hotels impegnata nei progetti di riqualificazione dei suoi alberghi: dal Donna Laura Palace, il villino affacciato sul Lungotevere nel quartiere Prati che ha appena completato i lavori della facciata e del giardino interno, all’Hotel Imperiale che darà nuovo lustro a via Veneto con la facciata totalmente restaurata, in fase di ultimazione, fino al Rose Garden Palace, il boutique hotel di via Boncompagni, che oltre ai lavori per riportare a nuova luce la facciata, verrà completamente rinnovato negli arredi e nel design, attraverso diverse fasi che interesseranno sia le camere per gli ospiti che le aree comuni con una particolare attenzione al giardino interno, luogo di incontro per la città e scenografia ideale per eventi privati.

Il portfolio di OMNIA Hotels comprende oggi: l’Hotel Donna Laura Palace affacciato sul Lungotevere nel quartiere Prati e l’Hotel Imperiale in via Veneto – entrambi oggetto di restauro ultimato per le facciate -, il nuovo Hotel St. Martin tra la Biblioteca Nazionale e Piazza Indipendenza – creato nel 2021, grazie alla completa riqualificazione e conversione di un edificio abbandonato -, il Grand Hotel Fleming immerso nel cuore dell’omonima collina, l’Hotel Shangri La Roma punto di riferimento dell’EUR, l’Hotel Santa Costanza a pochi passi dall’omonimo mausoleo di via Nomentana, il Rose Garden Palace in via Boncompagni.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.