Vacanza invernale in North Dakota: make cold, cool!

il

Con gli amici ed un po’ di spirito d’avventura fate una vacanza invernale in North Dakota: make cold, cool!

Fargo, North Dakota non ha montagne adatte allo sci, ma propone uno degli inverni più cool come nessun altra meta! Gli orizzonti infiniti della Red River Valley sono uno scenario perfetto per la bellezza invernale. Fargo e le città gemelle di West Fargo e Moorhead/Minnesota hanno deciso di abbracciare tutto l’inverno e dal 15 gennaio al 22 febbraio 2020 accolgono il famoso Frostival – il festival del gelo! Una vera e propria celebrazione nordica americana poichè il Frostival presenta veramente una moltitudine di svaghi: gare di slittino di cartone, sled racing, kickball invernale (simile al baseball ma giocato coi piedi) e disc golf, sculture di ghiaccio e competizioni di barbe e baffi, poi anche una corsa indossando solo l’intimo. Ce n’è per tutti e di tutto: queste sono solo una minima parte delle attività che si svolgono. I commercianti ed la gente del posto trovano sempre modi creativi e divertenti per vestirsi d’inverno: dagli eventi che nascono spontaneamente per realizzare uomini di neve nei parchi, ai luminosi ice bar nei patii di pub, all’andare su una Fat-Tire bike sul fiume Red River completamente ghiacciato fino alla ciaspolate notturne a lume di candela nei tanti parchi statali, immersi nella natura di boschi e foreste del North Dakota. Poi la sera si va nel downtown tra i tanti ristoranti, birrifici, musei, gallerie e negozi. L’energia pulsa ovunque in centro città, la gioventù è coinvolgente e Fargo è sempre gioiosa. Si dorme all’Hotel Donaldson in centro città, in stile boutique le sue 17 suite sono tutte ideate attorno a diversi temi di artisti regionali; scultori, pittori, fotografi, artisti moderni.

Intanto nelle Badlands cervi, cavalli e bisonti che normalmente si camuffano con il paesaggio, spiccano sul manto candido innevato del terreno frastagliato. Ed è proprio l’inverno la stagione ideale per avvistare la fauna selvatica al Theodore Roosevelt National Park. Alloggio, carburante e cibo sono disponibili alle porte d’accesso del parco nazionale, a Medora oppure Watford City.

State invece cercando un chiodo ove appendere il cappello? Pulite i vostri nuovi stivali da cowboy e soggiornate in uno ranch o lodge come il Coteau des Prairie; godetevi piacevoli riposanti nottate in un bel boutique hotel oppure in un camp sotto le stlle. Coteau des Prairie è un bel lodge nel sud-est del North Dakota, affacciato proprio sul bordo di Coteau des Prairies, ove le viste spaziano sulle fattorie e sui campi innevati e sono meravigliosamente artistiche, presentando un originale patchwork invernale.

Per chi cerca qualcosa di più caldo, i musei del North Dakota offrono un’ampia gamma: dal North Dakota Heritage Center and State Museum nella capitale Bismarck al Cowboy Hall of Fame a Medora, poi il Plains Art Museum a Fargo ed il  Badlands Dinosaur Museum a Dickinson.

Denver, Colorado è la porta d’accesso ufficiale all’immensa regione del Great American West.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.