In Baden-Württemberg torna in scena lo spettacolo della natura

In Baden-Württemberg torna in scena lo spettacolo della natura

Trekking in Foresta Nera ©TMBW/Denger

Mofgut Hopfenburg©TMBW/Mende

 

 

 

 

 

 

 

 

Con la bella stagione, torna ad alzarsi un sipario verde sul Baden-Württemberg. In questo soleggiato lembo meridionale di Germania la natura è di casa e in primavera dà letteralmente spettacolo. Non pensate “solo” a parchi e giardini che si risvegliano, di cui pure la Regione pullula e va giustamente fiera, ma a vere e proprie avventure green. E’ ora di scrollarsi l’inverno di dosso e regalarsi passeggiate, escursioni, pedalate, gite in occasione di una vacanza agrituristica… Parchi e oasi protette, alpeggi, fiumi, laghi, forre e cascate, campi, boschi e vigneti vi aspettano per una rigenerante full immersion nel verde. Natura da esplorare, natura da vivere. Di giorno, come di notte. Si, perché la scelta green in Baden-Württemberg parte già dall’alloggio. Non solo alberghi immersi nel verde e strutture ricettive ecosostenibili, ma un’ampia scelta di agriturismi, anche insoliti. Come per esempio l’Hofgut Hopfenburg di Münsingen, agri-campeggio perfetto per le famiglie, che, oltre ad appartamenti e alloggi tradizionali, offre sparse nei campi soluzioni abitative indipendenti davvero originali. Si può scegliere di alloggiare in un carro gitano, un tipi indiano, un carrozzone del circo, una tenda da safari o una yurta mongola. Tante le attività proposte, nella natura e nel rispetto della natura: passeggiate sensoriali oppure con gli asini, laboratori di riciclo creativo, bricolage e cucina a chilometro zero, escursioni alle luci dell’alba o nel buio delle grotte, proiezioni e conferenze a tema ecologico, approfondimenti sulle attività agrituristiche, lezioni di intaglio del legno, corsi su flora e fauna, trekking con pic-nic, safari fotografici, osservazione delle stelle ecc. Tra le esperienze letteralmente nel verde, da non perdere in Baden-Württemberg il Baumwipfelpfad, nella Foresta Nera: un’occasione unica di esplorare la celebre regione boschiva, direttamente ad altezza… di albero. Uno straordinario percorso didattico, lungo una passerella e su per una torre rigorosamente in legno, che –tra le chiome di imponenti abeti, pini e faggi- si estende complessivamente per oltre un chilometro, a 20 metri d’altezza. Che diventano 40, se si raggiunge la cima della torre panoramica. Lo scenario da lassù –a un passo dal cielo e sopra un mare verde- è talmente bello, rigoglioso e ossigenante che verrebbe voglia, letteralmente, di piantare le tende. Nella Foresta Nera, in realtà, il campeggio libero è proibito, ma niente paura: oggi a disposizione dei turisti zaino-in-spalla ci sono sei nuovi Trekkingcamp. Le piazzole sono dotate soltanto di focolare e wc compostante, il resto è solo natura selvaggia. Come un campeggio libero, ma regolamentato, nel rispetto dell’ambiente. I campi, a una giornata di cammino l’uno dall’altro, sono nascosti nel bosco e per trovarli occorrono le coordinate GPS.
Le piazzole si prenotano sul sito www.naturparkschwarzwald.de http://www.tourism-bw.com

 

Uscimmo a riveder le stelle. Sull’isola di Mainau

Mainau per bambini©Mainau GmbH

Veduta aerea©Mainau GmbH

 

 

 

 

 

 

 

Tra le infinite sfumature del parco che la ricopre e quelle del lago (di Costanza) che la circonda, l’isola-giardino di Mainau è un’incredibile tavolozza di verdi, punteggiati dei colori di diversi fiori. Cui quest’anno, in un vero e proprio spettacolo cromatico della natura, si aggiungono i blu del cielo, il giallo del sole, l’oro delle stelle e il bianco perlaceo della luna. Il tema 2019 per i giardinieri dell’isola è infatti “Sole, luna e stelle”. La scelta non è per nulla casuale, né puramente artistica: di fatto, i corpi celesti hanno una grossa influenza, oltre che su noi uomini, sulla natura e i suoi cicli. Pensiamo all’importanza del sole per la fotosintesi, alle fasi lunari per la semina, ai dettami della coltivazione biodinamica ecc. Tra cielo e terra c’è un legame antico e indissolubile, che si riflette persino nei nomi di alcune piante: girasole, astranzia, astro, stella alpina, fiore di luna (Ipomea bianca) … Aiuole a tema, allestimenti green, mostre e persino menu dello zodiaco nei ristoranti, stagione dopo stagione, celebreranno dunque questo tema. Contemporaneamente, il naturale ciclo vegetativo dell’isola regalerà un firmamento di fioriture: orchidee, tulipani, rododendri, rose, arbusti perenni, dalie. A dare un afflato mediterraneo penseranno palme e limoni. Non mancherà infine un tocco di nobiltà e atmosfere nordiche, grazie alle tradizioni perpetuate dai conti svedesi Bernadotte- con una serie di feste e manifestazioni folkloristiche e culturali di grande richiamo. Mainau è sì un grande museo naturale sotto il cielo, ma è anche il paradiso dei bambini, che qui impazziscono tra esplorazioni nel verde, parco giochi, aree tematiche e spazi avventura. Per non parlare di quel magico tripudio di colori che è la casa delle farfalle, una delle più grandi della Germania, con oltre 120 specie che svolazzano tra la vegetazione tropicale. Poi c’è il fantastico parco giochi Wasserwelt: uno specchio d’acqua con tanto di isola al centro, villaggio palafitticolo, piroghe e zattere per un tuffo nella preistoria (e forse anche nell’acqua!). L’area a tema Blumis Uferwelt, dedicata ai bambini tra i 3 e i 6 anni, è una sorta di parco giochi di sabbia, legno e acqua dove cimentarsi con varie sfide. L’ingresso all’isola, pluripremiata come destinazione per famiglie, è gratuito per i ragazzi fino a 12 anni. https://www.mainau.de

https://visit.baden-baden.de

 

COME ARRIVARE

©Stuttgart Airport

Il Baden-Württemberg è facilmente raggiungibile dall’Italia in auto, treno o aereo. In particolare l’Aeroporto di Stoccarda – www.stuttgart-airport.com – è il punto di partenza ideale per raggiungere le diverse regioni turistiche ed è ottimamente collegato all’Italia. Con i nuovi piani di volo, orario invernale 2018/2019* Eurowings opera da Brindisi, Catania, Milano Malpensa, Napoli, e Roma Fiumicino –www.eurowings.com; easyJet da Milano Malpensa e Venezia – www.easyjet.com; Novità: da Torino con Blue Air www.blueairweb.com   *Soggetto a modifiche

www.stuttgart-airport.com

 

Il Baden-Württemberg in breve

La regione del Baden-Württemberg, nel sud-ovest della Germania, confina con Francia e Svizzera ed è facilmente raggiungibile dall’Italia in auto, treno o aereo. Land tra i più popolosi del Paese, vanta diversi primati: è la regione con il maggior reddito pro-capite della Germania e quella con il miglior sistema scolastico, è conosciuto per l’eccellente offerta culturale, così come per la lunga tradizione termale, i vini i e la cucina gourmet. Una delle aree più visitate della Germania, offre una grande varietà di panorami e paesaggi, che vanno dagli incontaminati boschi della Foresta Nera alla vivacissima Stoccarda, fino al Lago di Costanza. Che si tratti di una vacanza-benessere o di un soggiorno attivo, viaggi con bambini o vacanze culturali, esperienze culinarie o grande shopping, il Baden-Württemberg è pronto a dare il benvenuto. Per maggiori informazioni sulla regione e sulla sua offerta turistica: www.tourismus-bw.de.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.