NUOVE APERTURE NELL’ESTATE MONEGASCA

il

Il Principato di Monaco si arricchisce di nuovi luoghi d’incontro: lounge bar, ristoranti, pasticcerie, discoteche e suite “sportive” per un’estate a cinque stelle.

 

Milano, Giugno 2017 – L’estate monegasca è sempre più glamour: non solo numerosi eventi animeranno la città stato, ma anche tantissime nuove aperture arricchiranno la già nutrita offerta turistica del Principato di Monaco.

A livello culinario, Monaco si conferma nuovamente il punto di riferimento per la cucina di alta qualità. Non è un caso che uno chef pluristellato come Heinz Beck abbia deciso di affiancarsi a un altro mostro sacro della gastronomia internazionale come Joël Robuchon, inaugurando, all’interno del ristorante Odyssey presso il Métropole Hotel, un pop-up restaurant che fino a settembre proporrà ogni sera alcuni dei suoi piatti più celebri. Conosciuto per la sua cucina tipicamente mediterranea, Heinz Beck invita a vivere un’indimenticabile esperienza gastronomica, sinonimo del concetto culinario di Odyssey e in linea con il concept ideato dallo stilista Karl Lagerfeld.

A due passi dal Métropole, affacciato sui giardini del Cafè de Paris, ecco sorgere un nuovo ristorante che si preannuncia già come l’hotspot dell’estate per l’élite monegasca: Bagatelle. All’interno di un’ambientazione lussuosa dal design mozzafiato, realizzato da un celebre studio inglese, il ristorante accoglie gli ospiti in qualsiasi momento della giornata: dal brunch alla cena passando per l’aperitivo o il tè. Qui, l’executive chef Rocco Seminara offre un’esperienza culinaria d’eccellenza unita a una proposta drink di altissima qualità. Impossibile non fermarsi a sorseggiare il Signature cocktail realizzato dal Bar Manager Jeremy Verneveaux: Beluga Noble, liquore Xante, sciroppo di zenzero, lime, pera e un goccio di birra allo zenzero. Una gioia per i sensi.

Per cominciare al meglio la soirée monegasca, Le Méridien Beach Plaza ha da poco aperto sulla sua terrazza l’Amber Summer, lounge bar dove intrattenersi dopo una giornata in spiaggia e, perché no, scatenarsi fino a mezzanotte. Il luogo perfetto per gustare cocktail deliziosi con aperitivi fusion che mischiano tradizione mediterranea e contaminazioni asiatiche, tutto al ritmo di incredibili DJ set in un ambiente confortevole e glamour vista mare.

Di recente inaugurazione, nella zona di Port Hercule, anche LÉTÉ. Non un semplice ristorante ma anche lounge bar e cabaret diviso in differenti ambienti. Il design, dallo stile “sexy chic” sui toni del nero e del rosa, è stato interamente ideato dalla stilista parigina di lingerie Chantal Thomas. Nei weekend estivi, LÉTÉ si trasforma nel tempio del divertimento notturno con il Monark Club: ogni sera un evento diverso scatenerà la folla fino alle prime luci del mattino.

Per momenti di pura dolcezza, l’estate del Principato di Monaco segnerà anche l’apertura della celebre pasticceria milanese Cova, con la sua prima succursale europea situata di fronte a Place du Casino. Il progetto, firmato dallo studio RetailDesign, rievocherà in chiave contemporanea l’atmosfera della prima sala Cova. L’offerta di prodotti spazierà dalla piccola pasticceria artigianale fresca ad alcune tra le più tradizionali specialità gastronomiche.

E perché non allietare la vacanza soggiornando nella splendida suite dedicata a uno dei più grandi, e indimenticabili, piloti di Formula 1? A 30 anni dalla sua prima vittoria, il Fairmont Monte Carlo ha voluto rendere omaggio al celebre Ayrton Senna dedicandogli una delle sue suite Grand Prix. All’interno foto inedite del pilota, oggetti personali e libri.

L’estate del Principato è anche ricca di eventi esclusivi: uno fra tutti Urban Painting Around The World che si terrà il 15 e il 16 luglio.
I più importanti artisti di strada del mondo si riuniranno a Monaco per dar vita a una performance artistica sul tema della protezione del mare e degli oceani, argomento caro alla Fondazione Prince Albert II. La città più glamour della Costa Azzurra si trasformerà in un vero e proprio museo a cielo aperto: ogni artista, infatti, avrà a disposizione un muro in tre pannelli localizzato in diversi luoghi della città per realizzare la propria opera di street art utilizzando materiali non nocivi per la natura e l’uomo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.